TIM rende disponibile il BlackBerry Classic a 450€

Dopo quasi sei mesi dalla sua presentazione ufficiale, avvenuta lo scorso 17 Dicembre nelle città di Francoforte, Singapore e New York, il BlackBerry Classic risulta disponibile all’acquisto, da parte di tutti gli utenti consumer, sul sito e nei negozi TIM a partire da 449,90€. Si tratta di uno dei pochi operatori di telefonia mobile, presenti nel nostro paese, ad offrire il nuovo smartphone con tasti fisici e track-pad ottico senza contratto vincolante o con offerta dedicata ai soli possessori di partita IVA.

Un prezzo decisamente troppo alto dopo quasi sei mesi dalla sua presentazione ufficiale, basti pensare infatti che lo stesso è disponibile online, comprensivo di tutte le medesime caratteristiche offerte dall’operatore di telefonia mobile, a circa 100€ in meno rispetto ai 449,90€ proposti sul sito e nei negozi TIM.

Ulteriori dettagli circa le modalità d’acquisto del BlackBerry Classic sono disponibili direttamente sul sito web TIM visitando il seguente collegamento.

Il virus buono nella community BlackBerry® | BlackBerryHack.com founder | BBM: virus89 |

5 Commenti

  1. Ngelotto
    26 maggio 2015 alle 12:10 Rispondi

    Non capisco proprio perché non rendono disponibile il passport…il classic lo prende solo chi arriva da blackberry ed ormai siamo pochi mentre il passport sua originalità fa stropicciare gli occhi a molti possessori di telefoni ios e android,capita spesso quando vedono il mio passport che mi chuedono,mi domandano e si incuriosiscono e alla fine dicono tutti”ammazza ma è bello!” mentre un mio amico ha il classic e quando lo vedono altre persone neanche ci fanno caso e più di Qualcuno ha sostenuto convinto che era un vecchio blackberry…non da assolutamente la percezione di esser un Device nuovo e all’avanguardia – Via BHack 10

    1. BennyZ
      27 maggio 2015 alle 0:49 Rispondi

      Purtroppo molti carrier seguono la becera politica della casa madre,o meglio, risentono dell’andazzo che la stessa oramai ha intrapreso, ossia, senza marketing, senza pubblicità aggressiva, e direi, qui, proprio senza pubblicità, purtroppo loro non hanno la certezza di vendere o comunque di poter ”sistemare” il prodotto, passport, ai propri clienti, in quanto, stesso la casa produttrice, letteralmente, lo ha, a livello di marketing e pubblicità, abbandonato a sè stesso in ogni singolo mercato che sia il consumer, ed anche sul business non è che già facendo faville…purtroppo gli utenti, oggi più che mai risentono della politica becera della compagnia…ovvio questa è solo una mia opinione eh – Via BHack 10

      1.  Ngelotto 
        27 maggio 2015 alle 8:13 Rispondi

        Hai perfettamente ragione,un Device com il passport non pubblicizzato è stato un autogol pazzesco, da tifoso della F1 non comprendo la sponsorizzazione alla Mercedes F1, a cosa serve scrivere blackberry sulle loro auto se la gente ora non sa più cosa sia blackberry, invece si spender soldi li potevan far pubblicità in TV in cui venivano mostrate le gesture della tastiera e tutte le potenzialità Del passport! Mah! Senza parole! – Via BHack 10

        1. BennyZ
          28 maggio 2015 alle 14:47

          Ma ben venga quella pubblicità, tanto è che hamilton usa passport, invece di inondare ogni singolo canale con hamilton che vince insieme al suo passport o cavolate simili! Metterlo anche come volto del pp ad esempio, date le vittorie e la forza della Mercedes, e tutto il resto,no lasciamo li la scritta…hamilton usa bb?ahhh si fa nulla a noi del ceo non interessa! Noi vogliamo solo vendere i nostri servizi ai terzi millantando di essere pro business! Fanno solo pena, e lo dico con l’amaro in bocca! I device son fruibilissimi! Ottimi per ambiti lavorativi,poco per lo svago, ma ci sta! – Via BHack 10

  2. Lucanitro
    28 maggio 2015 alle 21:09 Rispondi

    Secondo me la pubblicità serve ma fino ad un certo punto basta guardare microsoft che fa pubblicità a tutto spiano in tv ecc ecc e il risultati sono sotto gli occhi di tutti.vende pochissimo..ormai purtroppo samsung e apple hanno fatto il lavaggio del cervello alla gente e non so se se ne uscirà mai da questa situazione – Via BHack 10

Lascia un commento

Articoli Simili