Servizi BlackBerry Hub+ si aggiorna, per Android, alla versione 1.5.6.47872

La suite BlackBerry Hub+, rilasciata qualche tempo fa per tutti i dispositivi Android, oltrepassa per la prima volta i confini del sistema operativo BlackBerry 10, non limitandosi agli smartphone del brand canadese consentendo così agli oltre 2 miliardi di utenti Google di sfruttarne appieno le potenzialità in termini di sicurezza e produttività. L’intenzione dell’azienda canadese è quella di offrire alla clientela le migliori soluzioni software sviluppate internamente, frutto di una attività di ricerca e sviluppo portata avanti da diversi anni e che ha consentito recentemente di registrare un run rate di oltre 500 milioni di dollari all’anno.

L’elemento di distinzione dei Servizi BlackBerry Hub+ è la centralizzazione degli strumenti di comunicazione in un unico luogo, permettendo così all’utente di ottenere evidenti vantaggi in termini di efficienza, semplicità e sicurezza. La versione trial dell’applicazione è già disponibile al download tramite Google Play Store.

All’interno della suite Hub+ sono incluse BlackBerry Hub, Calendar e Passport Keeper, e alla fine dei 30 giorni di prova gli utenti saranno liberi di continuare ad utilizzarla gratuitamente nella versione con pubblicità o di effettuare una sottoscrizione per 1,09€ al mese. Quest’ultima include anche le funzionalità Contacts, Tasks, Device Search, Notes e Launcher.

Con l’aggiornamento dei Servizi BlackBerry Hub+ alla versione 1.5.6.47872 vengono sostanzialmente corretti alcuni bug e migliorate le prestazioni generali dell’applicativo.

Per scaricare la suite è necessario accedere al Google Play Store direttamente dal proprio smartphone, effettuare il download dei Servizi BlackBerry Hub+ e, una volta installata, effettuare un tap su “Apps by BlackBerry” per scaricare l’intera suite o per selezionare manualmente le app preferite.

Articoli Simili