Samsung offre 7,5 miliardi di dollari per l’acquisto di BlackBerry, ma il CEO smentisce News

Samsung offre 7,5 miliardi di dollari per l’acquisto di BlackBerry, ma il CEO smentisce

Durante la giornata di ieri, la seduta di Wall Street è stata movimentata dalla notizia che ha coinvolto il titolo azionario del brand canadese. Secondo un dettagliato resoconto della testata Reuters, sembrerebbe che Samsung abbia avanzato un’offerta di circa 7,5 miliardi dollari per l’acquisizione di BlackBerry. L’intento principale della sud-coreana sarebbe quello di mettere le mani sui preziosi brevetti depositati da BlackBerry e dare così nuovo vigore alla battaglia che sta avendo con Apple proprio in questo segmento.

Samsung offre 7,5 miliardi dollari per l'acquisto di BlackBerry, ma il CEO smentisce

Analizzando meglio la questione è possibile capire come Samsung aveva proposto una offerta di acquisto oscillante tra 13,35 e 15,49 dollari e proprio questo ha fatto schizzare il titolo azionario BBRY, in pochi minuti, di quasi il 30% e con una quotazione poco al di sotto dei 13 dollari.

A far luce sull’accaduto però ci ha pensato la stessa azienda di Waterloo con il seguente comunicato:

BlackBerry è a conoscenza di alcune notizie di stampa pubblicate oggi rispetto ad una possibile offerta da parte di Samsung per l’acquisto di BlackBerry. BlackBerry non è impegnata in discussioni con Samsung rispetto ad eventuale offerta di acquisto. La politica di BlackBerry non è quella di commentare voci o speculazioni e di conseguenza non intende commentare ulteriormente.

Perché allora questo continuo mormorio, ed interesse, circa una possibile acquisizione dell’azienda canadese?

Articoli Simili