QNX Software Systems leader indiscusso nel software automotive

Al CES 2015, attualmente a livello mondiale una delle più importanti fiere dell’elettronica di consumo e allestita dalla Consumer Electronics Association (CEA) nella città di Las Vegas, che ha aperto ieri le porte al suo pubblico, è stata occasione per BlackBerry di mostrare le reali potenzialità del suo QNX Software Systems nell’infotainment. Attualmente il sistema QNX detiene una quota di mercato che supera il 50% e questo grazie alla sua presenza su oltre 50 milioni di veicoli di case automobilistiche.

QNX Software Systems leader indiscusso nel software automotive

Acura, Audi, BMW, Chrysler, Ford, GM, Honda, Hyundai, Jaguar , Land Rover, Maserati, Mercedes-Benz, Porsche, Toyota, e Volkswagen utilizzano già i sistemi di infotainment QNX Software Systems e si arriverà a più di 40 case automobilistiche secondo Egil Juliussen, director of research, infotainment and ADAS, IHS Automotive che ha dichiarato:

QNX Software Systems è il leader indiscusso nel software automotive, in particolare per infotainment, e si prevede rimanga il leader per gli anni a venire con una crescita di più di 16 milioni di unità nel 2013 fino a 56 milioni nel 2020. In totale, più di 40 case automobilistiche utilizzano il software QNX, compreso il QNX Neutrino OS, la piattaforma QNX CAR per Infotainment e QNX acoustic middleware. Nel 2015 sono previsti anche il cockpit virtuale nella Audi TT, il sistema di intrattenimento della Mercedes-Benz Classe S Coupé ed il nuovo sistema OnStar 4G LTE per i veicoli GM – una serie di sistemi che riflette la flessibilità e la scalabilità della tecnologia QNX.

Il nuovo sistema operativo QNX è in grado di elaborare ed organizzare al meglio tutta una serie di informazioni raccolte dalle varie strumentazioni installate a bordo del veicolo al fine di migliorare la sicurezza del viaggio, come ad esempio:

  • strumentazione digitale per l’assistenza alle collisioni, alla velocità (sui limiti e sulla velocità consigliata per affrontare ad esempio una curva), assistenza al parcheggio
  • un display che permette al guidatore di aver sotto controllo direzione e distanza degli oggetti sui quattro lati del veicolo senza la necessità di dover distogliere lo sguardo dalla strada
  • display retrovisori panoramici in grado di offrire una visione completa della scena dietro ed ai lati, oltre alla possibilità di ricevere avvisi per avvertire del fatto che automobili o altri oggetti si stanno avvicinando alle zone cieche della vettura.

Inoltre è stata data dimostrazione anche di altre funzionalità:

  • sistemi di comando e controllo vocale tramite elaborazione del linguaggio naturale (ad esempio, se si dice “E ‘troppo freddo qui” il sistema HVAC risponderà aumentando la temperatura nell’abitacolo)
  • controllo di una serie di opzioni (come navigazione e attività multimediali) direttamente da un display posizionato sui sedili posteriori
  • un sistema che consente di non guidare mai al di fuori della portata della vostra stazione radio preferita

Il team QNX presente al #CES2015 ha dato anche una dimostrazione focalizzata sulla navigazione a distanza dei dati del veicolo (log, analisi degli errori per la risoluzione dei problemi software e l’ottimizzazione delle prestazioni) e di un’applicazione che permette di controllare le funzionalità del veicolo direttamente da smartphone. Inoltre è stata data dimostrazione anche di un’interfaccia per tenere traccia della propria posizione e della “storia” del proprio viaggio.

Articoli Simili