Panoramica sul BlackBerry Assistant in OS 10.3

Dopo aver visto nel dettaglio il funzionamento della rivoluzionaria tastiera presente sul BlackBerry Passport, passiamo ora a qualcosa di più generico, una nuova funzionalità che verrà introdotta su tutti i dispositivi BlackBerry 10 con il rilascio dell’aggiornamento ufficiale in versione 10.3, si tratta del BlackBerry Assistant. Questo controllo vocale viene definito come un vero e proprio assistente, un’esperienza utente superiore di gran lunga al Siri di Apple e a Cortana di Microsoft. Ma leggiamo ora com’è stata la prima esperienza con il BlackBerry Assistant.

Panoramica sul BlackBerry Assistant in OS 10.3

Non ho ancora un assistente personale, ma immagino che dovrei interagire con lui o con lei in un certo numero di modi diversi: digitando, parlando… vorrei chiedere a loro un aiuto. Il BlackBerry Assistant mi può aiutare. E’ la voce attiva quando ho bisogno di gestire compiti semplici sul mio dispositivo dalla ricerca della mia e-mail, nel calendario, scoprire cosa è trend su Twitter e molto altro ancora. Quanto più lo uso, più impara e si adatta a me. Più parlo con lui e più entriamo in sintonia. Se hai avuto un’esperienza con altri assistenti personali penso che sarete piacevolmente sorpresi di quanto preciso è il BlackBerry Assistant nel riconoscere le vostre richieste.

Ho trascorso diverso tempo al volante e cambio spesso veicolo. Avere un app che è progettata per essere compatibile con qualsiasi dispositivo Bluetooth è fondamentale. Proprio questa settimana l’ho usato per ricordarmi di un appuntamento nella mia auto, un appuntamento dal veterinario e per il mio anniversario. Poi mi ha aiutato a inviare una nota #BBM mentre guidavo sulla strada di casa. E’ stato anche di supporto quando ho avuto bisogno di trovare il testo della canzone “Soft Kitty“.

Tutte cose piuttosto impressionanti nel mantenimento della produttività. Quando ho la tastiera a portata di mano lo trovo veramente utile. Devo solo digitare quello che sto pensando, sia che si tratti di tweet “The #BlackBerry #Passport Re-Invents the Mobile Keyboard. Here’s How. http://blck.by/1niKuvN” o controllare il web per vedere se c’è qualcosa di nuovo. Dalla schermata iniziale del BlackBerry 10 mi basta digitare quello che voglio fare e toccare l’azione che voglio compiere.

La cosa più impressionante è quando sto interagendo con il BlackBerry Assistant che completa la maggior parte delle azioni senza dove lasciare l’applicazione.

Se sto guidando, chiedo di leggere il mio ultimo messaggio email e lo fa. Posso quindi chiedere di “Segna come letto” senza dover entrare nel BlackBerry Hub. Se mi trovo in una riunione e digito “Ricordami di seguire Matt sulla nostra sessione” mi costruisce un promemoria che posso salvare senza lasciare il BlackBerry Assistent.

La settimana scorsa era brutto tempo a Waterloo e ho avuto bisogno di trovare la strada al buio. Ho chiesto al BlackBerry Assistant di accendere la torcia e l’app torcia si è accesa come previsto. In aggiunta sullo schermo, all’interno della app, è apparso un interruttore per spegnere la torcia dopo l’utilizzo. Ho optato per farlo in viva voce dicendo “spegnere la torcia”.

Come un assistente personale nella vita reale il BlackBerry Assistant è in sincronia con quello che devo fare sul mio BlackBerry Passaport senza distrarmi. Mi hanno detto che ci sono una serie di altre funzioni in cui non vedo l’ora di imbattermi.

Questi sono solo alcuni modi in cui ho usato il BlackBerry Assistant. So che ci molte persone incuriosite dal BlackBerry Passport. Combinare queste nuove funzionalità in BlackBerry 10.3 con uno splendido display touchscreen da 5 pollici con risoluzione 1440×1440 ed una tastiera touch-enabled intuitiva è professionalmente molto bello e possente.

Questo dice tutto su cosa ci attenderà con il rilascio dell’OS 10.3 e del BlackBerry Passport, non resta che aspettare settembre per poterlo scoprire.

Articoli Simili