Le principali applicazioni di produttività BlackBerry presto disponibili su Android, iOS e Windows

Al Mobile World Congress, la più importante fiera al mondo sulla telefonia mobile, a cui partecipano numerosi amministratori delegati che rappresentano operatori telefonici, produttori e fornitori provenienti da tutto il mondo, che inizia oggi a Barcellona e terminerà il 5 Marzo, BlackBerry ha fatto un annuncio importante. Attraverso la pubblicazione di un video, il brand canadese mostra l’intenzione di voler rendere le sue principali applicazioni di produttività cross-platform e quindi disponibili su Android, iOS e Windows.

La BlackBerry Experience Suite contiene alcune applicazioni come il BlackBerry Hub, il BlackBerry Calendar, la Rubrica, Docs to Go e molto altro che saranno, come anticipato, presto disponibili sulle piattaforme Android, iOS e Windows.

[tube]25_N4uRmtf4[/tube]

Rendendo disponibili questi applicativi, l’azienda di Waterloo tende a dimostrare la sua volontà di volersi imporre come leader professionale, in tutto il mondo, proponendo applicazioni native da utilizzare su qualsiasi smartphone, indipendentemente dal suo sistema operativo. D’altro canto però questo concetto potrebbe passare anche come un incentivo ad abbandonare i terminali canadesi se così, con l’acquisto delle Experience Suite si potranno avere i caratteri distintivi di BlackBerry su tutte le altre piattaforme.

Articoli Simili