La piattaforma IoT di BlackBerry aggiornerà le auto del futuro

La piattaforma IoT di BlackBerry fornisce una soluzione cloud-based che consente di creare e gestire le applicazioni per i dispositivi dell’internet delle cose in modo sicuro, efficiente e scalabile. Questo ha così permesso al brand canadese di sviluppare una nuova piattaforma per l’internet delle cose che avrà lo scopo di rendere gli aggiornamenti software più facili a tutti quei veicoli dotati di sistemi di infotainment e non solo.

Questa nuova piattaforma è stata presentata a Detriot durante la manifestazione TU-Automotive, svoltasi ieri. Lo scopo? Voler contribuire alla riduzione dei costi di manutenzione e dei “richiami” alle officine cercando così di migliorare la soddisfazione dei clienti delle case automobilistiche che introdurranno il sistema.

Con questa piattaforma IoT realizzata da BlackBerry, i produttori saranno in grado di rilasciare aggiornamenti importanti over-the-air (OTA) attraverso la rete protetta BlackBerry, indipendente dal sistema operativo adottato, e potrà essere adattabile ai vari disegni di elettronica del veicolo.

Insomma, un “nuovo modo” per la società di Waterloo per affermarsi come fornitore di servizi di qualità e sicurezza.

Il virus buono nella community BlackBerry® | BlackBerryHack.com founder | BBM: virus89 |

2 Comments

  1.  Ngelotto 
    5 giugno 2015 at 9:50 Reply

    Ottimo! Inutile fare la guerra ora ad ios e android nel loro campo perché sono ben ramificate,purtroppo, nel’ideologia popolare?, tentare nuove strade per diventare pionieri e far entrare così nella mentalità delle persone blackberry e poi tornare ad aggredire anche nel mondo della telefonia – Via BHack 10

    1. virusman89
      5 giugno 2015 at 16:52 Reply

      E’ stato sin dall’inizio il “piano” del CEO, ristabilizzare la situazione per creare basi solide da cui rilanciarsi. Servizi come questi, se adottati in larga scala, serviranno all’azienda per fare cassa e creare così il proprio ecosistema sicuro. Sarà indirettamente l’utilizzatore a servirsi dei servizi BlackBerry e non il brand canadese a rincorrerli 😀 – Via BHack 10

Leave a Reply

Articoli Simili