La BlackBerry BetaZone apre le porte a tutti gli sviluppatori

In molti sicuramente hanno imparato a conoscere la BlackBerry BetaZone, ovvero quel servizio offerto dall’azienda canadese mediante il quale qualsiasi utente interessato, previa registrazione, può testare determinate applicazioni prima che quest’ultime vengano rilasciate ufficialmente. Con l’avvento dei device BlackBerry 10 l’operazione di sottoscrizione ai test è diventata molto più semplice, questo mediante appunto l’utilizzo dell’omonima app, maggiori informazioni sono disponibili al seguente collegamento.

Fino ad oggi all’interno del servizio era possibile testare solo applicazioni sviluppate dalla stessa BlackBerry®, quali Facebook, Twitter, Evernote ecc.; ora però qualcosa è cambiato e per l’occasione è stato rilasciato un comunicato stampa ufficiale che andremo a proporvi integralmente:

Siamo lieti di annunciare che gli sviluppatori BlackBerry sono in grado di testare le loro applicazioni BlackBerry 10 attraverso la BlackBerry Beta Zone. Molto presto si inizierà a vedere nuovi programmi disponibili per voi in beta che saranno pubblicati e completamente gestiti dagli sviluppatori stessi.

Siamo molto entusiasti di questo e ci aspettiamo un lungo cammino verso il miglioramento della qualità delle applicazioni disponibili per voi nel BlackBerry World. Ci auguriamo che anche voi siate altrettanto entusiasti come lo siamo noi e che fornirete agli sviluppatori lo stesso incredibile livello di supporto e feedback di qualità che avete fornito a BlackBerry nel corso degli anni.

Dunque con quest’annuncio a sorpresa BlackBerry ha confermato di aprire le porte della BlackBerry Beta Zone a tutti gli sviluppatori di applicativi di terze parti. Non è ben chiaro però la prassi da seguire per sottoporre il proprio applicativo sviluppato nel servizio descritto, presto sicuramente si avranno maggiori informazioni. Tutto ciò comunque è molto lodevole, presto quindi assisteremo al rilascio di molte più applicazioni in versione beta da poter testare.

Articoli Simili