L’emulatore del BlackBerry Priv disponibile per gli sviluppatori Android

Con il rilascio del primo smartphone con sistema operativo Android e tastiera QWERTY a scomparsa, il BlackBerry Priv, il brand canadese ha aggiornato la sua DevZone con alcuni strumenti per gli sviluppatori che desiderano creare app e giochi da rilasciare all’interno del Google Play Store. La nuova sezione, denominata Build for Google Play, mette a disposizione degli sviluppatori un emulatore del #Priv, strumento sicuramente utile per iniziare a muovere i primi passi nello sviluppo di apps e giochi dedicati alle peculiarità del BlackBerry Priv.

L'emulatore del BlackBerry Priv disponibile per gli sviluppatori Android

A tal proposito il brand canadese afferma come:

Con la gestione Android Virtual Device (AVD) in Android Studio SDK è possibile emulare l’aspetto grafico di un BlackBerry Priv. Ciò consente di simulare i tasti hardware sul #Priv, compreso il volume su, volume giù e la tastiera fisica.

Gli sviluppatori dunque dovrebbero avere la versione più recente di entrambi, ovvero Android Studio e Android SDK, che corrispondono alla versione del sistema operativo del BlackBerry Priv. Maggiori informazioni sono disponibili visitando il seguente collegamento.

Articoli Simili