Il BlackBerry Priv si aggiornera’ ad Android Marshmallow solo nel 2016

Dopo aver visto come saranno gestiti gli aggiornamenti sul BlackBerry Priv, trapela in rete un’interessante intervista rilasciata da Ron Louks, responsabile della divisione device di BlackBerry. Dalla dichiarazione fatta apprendiamo come non ci sia l’intenzione di modificare l’estetica di Android stock, sul BlackBerry Priv, o più in generale, niente che non serva a migliorare la sicurezza; Louks ha anche aggiunto che è già in lavorazione il firmware basato su Android Marshmallow e che dovrebbe arrivare nei prossimi mesi.

Il BlackBerry Priv si aggiornera' ad Android Marshmallow solo nel 2016

Si delinea quindi che la priorità numero uno saranno gli aggiornamenti tempestivi riguardo la sicurezza.

A seconda della gravità del problema, la complessità della correzione ed i tempi relativi al ciclo di aggiornamento mensile, BlackBerry opterà per eseguire una correzione del codice per affrontare il solo il problema critico specifico ed inviato ai clienti. Perché un aggiornamento rapido è in genere di portata limitata, l’equilibrio tra un test più lungo ed il processo di approvazione e il rischio della falla critica rende questo approccio un’aggiunta importante per aiutare a mantenere gli utenti sicuri e protetti.

Dunque per vedere Android Marshmallow sul #Priv ci vorranno ancora alcuni mesi. Se ne riparlerà il prossimo anno senza però date più precise o un mese esatto. Si potrebbe ipotizzare entro il Q3 2016 che è più o meno il periodo in cui la maggior parte dei produttori aggiornerà i principali top gamma Lollipop.

Articoli Simili