Grave falla di sicurezza in Viber permette la visualizzazione in chiaro dei messaggi

E’ risaputo ormai come negli ultimi anni il modo di comunicare è stato rivoluzionato completamente, la fanno da padrona i social network e applicazioni di messaggistica istantanea che in pochi e semplici step permettono a milioni di utenti sparsi in tutto il mondo di comunicare in piena e totale libertà. Piena e totale libertà? Non proprio, infatti a questo piacevole scenario bisogna aggiungere piena e completa violazione della propria privacy e nel resto dell’articolo vi spiegheremo il perché.

Grave falla di sicurezza in Viber permette la visualizzazione in chiaro dei messaggi

In quest’articolo parleremo della, forse, più grave falla di sicurezza nell’applicativo #Viber, che di recente è sbarcato nel BlackBerry World, e che se sfruttata questa vulnerabilità permette la visualizzazione in chiaro di tutti i messaggi, contenuti e quant’altro è stato trasmesso o si è ricevuti sul proprio terminale (già in passato una cosa simile era accaduta con il client Snapchat). Cerchiamo di capire meglio la vulnerabilità individuata in #Viber:

[tube]kqgn-HF4gKg[/tube]

Secondo le indagini di un gruppo di ricercatori della University of New Haven nel Connecticut, l’app di #Viber trasmette foto, video, disegni e immagini di posizione senza crittografarli. Questi dati, inoltre, vengono conservati sui server di Viber, invece di essere cancellati dopo che sono stati recapitati al destinatario. Come se non bastasse, i dati hanno un URL che è pubblicamente accessibile a chiunque senza dover digitare password o altro. I ricercatori mostrano, nel video qui proposto, la tecnica utilizzata per catturare i dati degli utenti, è sufficiente infatti connettersi alla loro rete WiFi (locale pubblico, parco oppure creando un #HotSpot con rete WiFi aperta e magari dal nome allettante) con un laptop dotato di normali software per il monitoraggio del traffico di rete.

#Viber ha dichiarato che rilascerà prossimamente un aggiornamento che correggerà questa falla per i dispositivi Android e Apple;

Non viene menzionata però la versione di #Viber per altri dispositivi mobili, come BlackBerry, Nokia X e Windows Phone. Una nuova vicenda, molto seria, però che non sembra preoccupare l’utenza finale che continua ad affidarsi e quindi utilizzare servizi per lo scambio d’informazione come #Viber, #WhatsApp, #WeChat e chi più ne ha più ne metta, continuando a trascurare l’affidabilità da sempre dimostrata, marchio indelebile dell’azienda canadese e del servizio offerto tramite BlackBerry® Messenger.

Dovrebbero essere occasioni come queste per BlackBerry® di dimostrare al mondo intero la qualità del servizio offerto dato che ora la piattaforma di messaggistica #BBM è disponibile anche per dispositivi Android ed iOS, presto anche per Nokia X e Windows Phone.


Per la tua privacy scegli e consiglia BlackBerry Messenger a tutti i tuoi Amici, Colleghi e Familiari.

BlackBerryWorld BBM per dispositivi Android ed Iphone disponibile al download - Google Play BBM per dispositivi Android ed Iphone disponibile al download - App Store

Articoli Simili