BlackBerry Hack Community

Versione completa: Recupero file SD
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Salve a tutti,
ho avuto la sostituzione in garanzia del mio priv, e senza pensarci, non ho effettuato il backup della SD sul PC.
Non ho effettuato la formattazione sul nuovo dispositivo, ma vedo le directory vuote...
Avevo attiva la criptazione, sapete se in qualche modo è possibile recuperare i dati?
(21-11-2016, 09:52) Trumpappa  Ha scritto: [ -> ]Salve a tutti,
ho avuto la sostituzione in garanzia del mio priv, e senza pensarci, non ho effettuato il backup della SD sul PC.
Non ho effettuato la formattazione sul nuovo dispositivo, ma vedo le directory vuote...
Avevo attiva la criptazione, sapete se in qualche modo è possibile recuperare i dati?

Bel problema. Sarebbe stato molto più "semplice" recuperare i dati da una SD formattata che non crittografata. Il problema principale è che il telefono che ha crittografato la SD non è lo stesso che tenta di decrittarla in quanto sostituito dalla garanzia. Al 99,9% c'è ben poco da fare (sopratutto con i livelli di crittografia utilizzati da BlackBerry); per diletto puoi armarti di santa pazienza e trovare un software in grado di decriptare la scheda SD...non ti assicuro nulla però Lineette
Buonaseera a Tutti,

@Trumpappa:

ti posso dire che sarà con matematica certezza impossibilie recuperare i dati dalla tua SD perchè i certificati di crittografia sono tutti univoci, quindi per ogn'uno di essi viene creato un singolo algoritmo e generalmente a 256bit se non di più anche se possono esistere anche certificati da 8, 16, 32, 64, 128 bit, ma anche questi seppure più "semplici" ci vogliono tempi prolungati.

Anche con un programma per decrittografare per quanto forte possa essere ci vorrebbero anni se non secoli per trovare la chiave esatta ed in casi sempre più utilizzati anche mille anni.
COnfermo quanto gli altri ti hanno detto, letteralmente è impossibile recuperare dei files crittografati da un dispositivo, con un altro "identico" ma completamente diverso, in quanto, seppur l'algoritmo di base risulta essere il medesimo, esso è profondamente diverso da dispositivo a dispositivo, tanto è che nella maggior parte dei casi, si consiglia, di effettuare la decriptazione direttamente dal dispositivo 1 prima di passare tutto al dispositivo 2