Comparse in rete le foto di un nuovo prototipo BlackBerry

Possono essere proprio definite così, le foto di un nuovo prototipo BlackBerry® con tastiera QWERTY a solo tre file di tasti invece delle tradizionali quattro con tutti i tasti sensibili al tocco. Ma procediamo con ordine ed analizziamo un punto la volta; comparse in rete da diversi giorni ormai le foto di queste device BlackBerry® hanno suscitato in molti un misterioso tabù, le ipotesi sono tra le più disparate ma la più plausibile è quella che riconduce ad un nuovo prototipo su cui BlackBerry® sta lavorando, quasi sicuramente, per i nuovi mercati emergenti (proprio come per il BlackBerry Jakarta).

Comparse in rete le foto di un nuovo prototipo BlackBerry

Questo misterioso device ha come nome in codice Windermere e una volta terminato la fase di sviluppo e test potrebbe portare al BlackBerry Q3 e quindi andare ad affiancare il BlackBerry Z3, una vera e propria gamma di smartphone di fascia bassa e dai costi contenuti (il BlackBerry Jakarta dovrebbe essere venduto infatti a non più di 200$).

Comparse in rete le foto di un nuovo prototipo BlackBerry

La cosa più interessante di tutte è la tastiera QWERTY a solo tre file di tasti invece delle tradizionali quattro con tutti i tasti sensibili al tocco. Per essere più chiari possiamo dire che con questa tastiera è possibile premere e digitare lettere oltre a poter eseguire delle gesture tipiche della tastiera virtuale presente su BlackBerry Z10 e BlackBerry Z30; quindi in questo modo è possibile accedere a numeri, simboli, lettere accentate e molto altro ancora non più accesibile in questa tastiera contenuta e con una fila di tasti in meno.

Chicca finale è lo schermo, più ampio di tutti i modelli precedenti e questo lascia intendere come BlackBerry® stia accarezzato l’idea di lasciare agli utenti la possibilità di eseguire due applicazioni simultaneamente sullo schermo. Il tutto sembra molto interessante e fa toccare con mano il piano di rilancio da parte del CEO John Chen per l’azienda canadese. E voi, cosa ne pensate?

Articoli Simili