BlackBerry torna alle origini, John Chen punta sulla tastiera fisica QWERTY

Il CEO John Chen in un’intervista rilasciata a Bloomberg, in occasione del CES 2014 che si sta svolgendo in questi giorni a Las Vegas dichiara di “amare le tastiere fisiche. Nel prossimo futuro, i device della società saranno prevalentemente con tastiere fisiche piuttosto che con i touch screen“. Una sorta di ritorno alle origini per la società canadese BlackBerry® che con quest’annuncio del CEO vuole rifocalizzazione l’attenzione sui clienti aziendali e governativi che hanno alimentato il primo successo della mora.

BlackBerry torna alle origini, John Chen punta sulla tastiera fisica QWERTY

Dunque sembra delinearsi sempre di più la rotta che il CEO John Chen vuol dare a BlackBerry®, quella di concentrarsi sull’utenza Business, ambiente dove la socetà canadese è stata leader per anni. Scelta nata sicuramente dopo il recente accordo con Foxconn per la produzione e progettazione di alcuni smartphone. John Chen continua dicendo appunto che “Foxconn può essere davvero un grande partner, non solo per eliminare il rischio di inventario ma anche per la loro capacità di penetrare in vari mercati differenti come quelli in via di sviluppo ed emergenti”. Cosa ci attende dunque per questo 2014? Per scoprirlo basterà restare sintonizzati in attesa di ulteriori sviluppi.

Articoli Simili