BlackBerry rilascia un update migliorando utilizzo e sicurezza del servizio Cloud per BES12

Presentato ufficialmente lo scorso anno al Mobile World Congress, la più importante fiera al mondo sulla telefonia mobile, a cui partecipano numerosi amministratori delegati che rappresentano operatori telefonici, produttori e fornitori provenienti da tutto il mondo, BlackBerry a distanza di quasi un anno ha rilasciato il primo importante update di sicurezza del proprio servizio Cloud dedicato alle piccole e medie imprese che utilizzano il BES12.

Annunciato il servizio Cloud per BES12 di BlackBerry

Il servizio di Cloud per BES12 è una soluzione di gestione della mobilità aziendale basato appunto sul cloud e offre una facile gestione di smartphone e tablet iOS, Android, Windows Phone, BlackBerry 10 così come una vasta gamma di palmari Samsung KNOX.

Il servizio Cloud per BES12 insomma rende la mobilità facile per le aziende. Servizio utile per piccole e medie imprese che cercano di avviare e far crescere il loro business con la mobilità, il Cloud BES12 facilita la gestione delle app e dei dati con una soluzione EMM cloud-based sicura, flessibile e semplice da implementare e facile da usare. Le aziende alimentate dal Cloud BES12 sono più protette e più produttive.

Le nuove funzionalità del BES12 Cloud includono:

  • BlackBerry Secure Connect Plus for Android for Work, Samsung KNOX Workspace, device BlackBerry 10 e iOS9 – il modello di sicurezza di BlackBerry fornisce accesso continuo e sicuro alle risorse aziendali dietro il firewall, senza bisogno di una VPN o l’apertura di più porte del firewall.
  • Il supporto per Windows 10 e dispositivi OS X – Gli amministratori possono utilizzare l’interfaccia a schermo singolo di BES12 per proteggere e controllare dispositivi Windows 10 e OS X.
  • Altre opzioni di distribuzione per Android – La possibilità di configurare un dispositivo Android for Work con un unico profilo di lavoro corporate-responsabile. Per gli utenti di Samsung KNOX Workspace, la modalità d’uso dei dati privati utente si mantiene separata dai dati lavoro dipendente.
  • Una migliore integrazione con le attività aziendali – ActiveSync consente agli amministratori di integrare il controllo di accesso al server Microsoft Exchange con BES. L’integrazione della directory è stata migliorata per supportare l’aggiunta, la rimozione e la sincronizzazione di gruppi di utenti e semplificare la gestione degli utenti in corso per gli amministratori. Inoltre, BES12 Cloud supporta la distribuzione e la gestione di applicazioni sviluppate su misura che non sono disponibili in app store pubblici.
  • Localizzazione spagnolo – La console di amministrazione e portali self-service per l’utente finale sono ora disponibili in spagnolo, in aggiunta ad inglese, francese, tedesco e giapponese.

Articoli Simili