BlackBerry in trattative con il governo di Hong Kong

Da diversi anni ormai la Cina è un obiettivo di espansione per tutte quelle aziende che cercano di penetrare in una delle economie più grandi del mondo e in costante espansione. Tutto questo serve naturalmente per poter sfruttare al meglio il boom dell’economia cinese che ha rinvigorito, e non poco, anche il mercato consumer. Secondo quanto riportato sul sito www.ejinsight.com anche la società di Waterloo sembra essere in trattativa direttamente con il governo di Hong Kong, i possibili accordi tratterebbero l’aggiornamento dalla piattaforma di comunicazione mobile attualmente utilizzata.

BlackBerry in trattative con il governo di Hong Kong

A conferma di ciò le parole di John Sims, President of Global Enterprise Solution per BlackBerry:

Siamo nel vivo della gara d’appalto. Potrebbero però essere necessari alcuni mesi per completare l’intero processo.

Qualche settimana fa però lo stesso CEO BlackBerry, John Chen in visita in Cina dichiarò:

Ci vuole troppo tempo per raggiungere una dimensione ragionevole. Anche se ho il tempo ed il denaro per farlo è meglio che rivolga le mie attenzioni in mercati in cui sono già presente.

Che si sia trattato di un depistaggio quello del CEO BlackBerry, John Chen in visita della gara d’appalto iniziata dal governo di Hong Kong?

Articoli Simili