BlackBerry annuncia i risultati finanziari del primo trimestre 2015

BlackBerry ha da poco annunciato i propri risultati finanziari relativi al primo trimestre (Q1) 2015 e da quanto si può leggere nel comunicato stampa che seguirà le cose sembrano cambiare decisamente. Uno dei primi dati chiave è certamente l’aumento del saldo disponibile in cassa e pari a 3,1 miliardi rispetto ai 2,7 miliardi della precedente trimestrale, questo è dovuto principalmente alla riduzione delle spese ma anche alla presentazione e alla distribuzione del BlackBerry Z3 nei nuovi paesi emergenti che sta avvenendo in questi giorni.

BlackBerry annuncia i risultati finanziari del primo trimestre 2015

Comunicato Stampa

WATERLOO, ONTARIO – (Marketwired – 19 giugno 2014) – BlackBerry Limited (NASDAQ: BBRY) (TSX: BB), leader mondiale nelle comunicazioni mobili, ha annunciato i risultati finanziari per i tre mesi conclusi il 31 maggio 2014 (tutte le cifre in dollari USA e US GAAP, salvo dove diversamente indicato).

Q1 Highlights: Contanti ed investimenti per $3,1 miliardi alla fine del primo trimestre rispetto ai $2,7 miliardi del trimestre precedente Q1 a margine lordo del 48%, dal 43% del trimestre precedente ridotto le spese operative del 57% anno su anno e del 13% trimestre su trimestre oltre alla presentazione con successo del nuovo dispositivo Z3 in Indonesia; questo avverrà anche in 8 altri paesi. L’EZ Pass Program ha portato ad un totale di 1,2 milioni di titoli rilasciati per BES10, tra cui oltre il 10% dei titoli complessivamente scambiati su piattaforme di gestione dei dispositivi concorrenti.

Risultati Q1: fatturato per il primo trimestre dell’anno fiscale 2015 è stato 966 milioni dollari, sotto di $10 milioni o 1% a 976 milioni dollari nel trimestre precedente. La ripartizione dei ricavi per il trimestre è stato di circa il 39% per l’hardware, il 54% per i servizi e il 7% per il software e altre entrate. Durante il primo trimestre, la società ha registrato un fatturato hardware su circa 1,6 milioni di smartphone BlackBerry rispetto ai circa 1,3 milioni di smartphone BlackBerry nel trimestre precedente. Durante il primo trimestre, circa 2,6 milioni di smartphone BlackBerry sono stati venduti ai clienti, che comprendeva le spedizioni effettuate e riconosciuti prima del primo trimestre e che riducono l’inventario della società nel canale finire.

L’utile netto GAAP per il primo trimestre è stato di 23 milioni dollari, o 0,04 dollari l’utile per azione (“EPS”). L’utile netto include proventi non-cash associata alla variazione di fair value delle obbligazioni di 287 milioni dollari (il “Q1 fiscale 2015 Obbligazioni adeguamento a fair value”) e pre-imposte oneri di ristrutturazione per 226 milioni dollari relativi alla ottimizzazione dei costi e delle risorse. Escludendo queste voci, la perdita del primo trimestre è stato di $ 60 milioni, o $ 0,11 per azione.

Il totale di liquidità, equivalenti di cassa, a breve termine e investimenti a lungo termine è stato 3,1 miliardi dollari a partire dal 31 maggio 2014, rispetto ai 2,7 miliardi dollari alla fine del trimestre precedente – un incremento netto di 429 milioni dollari. Escludendo il ricevimento di un rimborso fiscale di 397 milioni dollari ed entrate dalla vendita di immobili di $ 287 milioni, la Società ha utilizzato 255 milioni dollari nel primo trimestre. Ciò rappresenta un calo da 784 milioni dollari utilizzati nell’ultimo trimestre, dopo aver escluso ricavato 250 milioni di dollari relativi alla emissione di obbligazioni convertibili. Obblighi di acquisto e gli altri impegni ammontano a circa $ 1,8 miliardi al 31 maggio 2014, con gli ordini di acquisto con i produttori di contratto pari a circa $ 317.000.000 del totale.

“La nostra performance nel 1° trimestre fiscale dimostra che siamo fermamente sulla strada giusta per raggiungere traguardi importanti, tra i nostri obiettivi finanziari e offrendo un forte portafoglio di prodotti”, ha dichiarato John Chen, CEO BlackBerry. “Negli ultimi sei mesi, ci siamo concentrati sul miglioramento dell’efficienza in tutti gli aspetti delle nostre operazioni per guidare riduzione dei costi e miglioramento del margine. Guardando al futuro, ci stiamo concentrando sul nostro piano di crescita per consentire il nostro ritorno alla redditività.”

Prospettiva: La Società prevede di mantenere la sua forte posizione, mentre è sempre alla ricerca di opportunità di investire con prudenza in crescita. L’azienda si rivolge risultati cash flow pareggio entro la fine dell’anno fiscale 2015.

Teleconferenza e Webcast dal vivo si terranno con inizio alle 08:00 ET, a cui si può accede tramite smartphone BlackBerry, personal computer o tablet BlackBerry PlayBook a quest’indirizzo.

Articoli Simili