Annunciata la disponibilità del BlackBerry Passport in Australia

Prosegue velocemente la diffusione del nuovo dispositivo BlackBerry dall’ampio display quadrato touch-screen; il BlackBerry Passport infatti, dopo la presentazione ufficiale a Toronto, Londra e Dubai lo scorso 24 settembre, è nuovamente protagonista in un evento di lancio. A Sydney, in Australia, nella giornata di ieri è stato ufficialmente annunciato l’ultimo smartphone dell’azienda di Waterloo. Il nuovo smartphone già è pre-ordinabile, dal 1° Ottobre scorso presso il proprio partner Optus, per tutti i clienti aziendali, ad un prezzo di vendita consigliato pari a 899,00$ AUD (equivalenti a circa 617,00€) oppure in soluzioni da 24 mesi.

Segue la dichiarazione, e comunicato stampa, di Matthew Ball, BlackBerry Managing Director in Australia e Nuova Zelanda:

Sydney – 20 Ottobre 2014 – BlackBerry Limited, leader mondiale nelle comunicazioni mobili, ha annunciato oggi la disponibilità del nuovo BlackBerry Passport in Australia. Dotato di un ampio schermo touch-screen, una nuova tastiera touch-enabled QWERTY e il più recente sistema operativo 10.3, il BlackBerry Passport offre agli utenti una visione più ampia per fare business mobile senza compromettere la portabilità.

Il partner autorizzato di BlackBerry, Optus, è il primo a rendere disponibile il BlackBerry Passport in Australia. Disponibile al pre-ordine a partire dal 1° ottobre per i clienti aziendali di Optus, il BlackBerry Passport può ora essere ordinato in qualsiasi negozio Optus. Il BlackBerry Passport da Optus è disponibile ad un prezzo di vendita consigliato pari a 899,00$ AUD (equivalenti a circa 617,00€) oppure in soluzioni da 24 mesi.

Matthew Ball, BlackBerry Managing Director in Australia e Nuova Zelanda, ha detto: “Siamo entusiasti di portare il primo smartphone dallo schermo quadrato e tastiera touch-enabled in Australia. Questa è una pietra miliare per noi qui in BlackBerry e siamo certi che questo smartphone avrà il giusto successo tra i nostri clienti australiani che si concentrano su come ottenere il meglio dal proprio smartphone. Il BlackBerry Passport si rivolge a professionisti mobili e consentirà agli utenti di elevare la loro produttività e collaborare in modo più efficace.”

Per quanto riguarda il nostro paese, attualmente, solo Impresa Semplice di Telecon Italia propone, per le aziende e i possessori di partita IVA, il BlackBerry Passport con contratto di 36 mesi a 15€ al mese. Entro questo mese comunque lo smartphone canadese dovrebbe essere presentato, per gli utenti consumer, dai principali provider telefonici, ad un prezzo non inferiore i 649,00€.

Articoli Simili