Anche la polizia Inglese abbandona i BlackBerry per passare ai Nokia Lumia

Durante il corso di questi ultimi anni ci siamo abituati a vedere la polizia dell’Essex, una contea dell’Inghilterra orientale, a raccogliere ed analizzare le impronte digitali con uno smartphone BlackBerry, nello specifico si trattava di uno scanner per impronte digitali connesso ad un device dell’azienda canadese che, una volta raccolta l’impronta digitale, il BlackBerry collegandosi con il database della stazione centrale verificava l’identità dell’individuo nel giro di un paio di minuti.

Anche la polizia Inglese abbandona i BlackBerry per passare ai Nokia Lumia

Tutto questo però rimarrà un ricordo del passato, il corpo di polizia di Cambridgeshire infatti ha scelto di rinnovare l’interno parco di smartphone messo a loro disposizione mandando così in pensione 4000 terminali BlackBerry che verranno sostituiti da 8000 nuovi smartphone Windows Phone. I nuovi terminali comprendono il phablet Lumia 1520, che sarà utilizzato dal personale in prima linea, il nuovo Lumia 930 destinato ai dirigenti e l’entry level Lumia 635.

Elemento determinante per l’adozione dei nuovi smartphone, secondo noi molto discutibile, coincide con i passi avanti compiuti da Windows Phone 8.1 (a detta del capo della polizia) sul versante della sicurezza e delle funzionalità enterprise, miglioramenti tali da giustificare l’abbandono dei device BlackBerry, Windows Phone 8.1 è stato ritenuto quindi “enterprise-ready” dalla polizia inglese.

I dispositivi Nokia Lumia verranno forniti in dotazione anche alle autorità di polizia di Hertfordshire e Bedfordshire, nell’ambito di un’iniziativa del governo inglese, volta ad incentivare la diffusione della tecnologia mobile tra le forze dell’ordine. Una nuova vittoria degli smartphone Windows Phone che ora sempre più possono ambire a conquistare maggiori quote di mercato in un segmento dominato da BlackBerry.

Articoli Simili