Anche la banca più grande del Brasile si affida ai servizi BES10

La più grande banca brasiliana, la decima al mondo, istituita nel 2008 attraverso la fusione della banca Itaú e Unibanco si affida ai servizi BlackBerry® ed in particolare al #BES10; siamo parlando di Itaú Unibanco, banca che nel 2010 aveva più di 71 miliardi di dollari, era presente in 16 paesi e contava oltre 120.000 dipendenti. La stessa ha annunciato l’acquisto di circa  7.000 smartphone BlackBerry® 10 ed il passaggio al #BES10, procederà in un primo momento ad attivare 1.000 BlackBerry Q5 e successivamente i restanti 6.000.

Dopo l’importante conquista di AIR Dolomiti, Banca IFIGEST, Daimler AG e Airbus Group annunciata in occasione del #MWC2014 un nuovo importante traguardo premia l’azienda canadese, non è infatti da sottovalutare come la più grande banca brasiliana, la decima al mondo, abbia deciso di affidarsi ai servizi BlackBerry® e di questa scelta è lo sttesso Luis Antonio Rodrigues, Direttore Esecutivo di IItaú Unibanco a parlarne:

La mobilità Enterprise è una tecnologia chiave per noi. Ecco perché abbiamo scelto BlackBerry® che offre le migliori opzioni per i nostri lavoratori, aiutando ad aumentare la reattività pur mantenendo la sicurezza e la flessibilità necessaria per il nostro gruppo.

BlackBerry® invece tramite l’Ammnistratore Delegato per l’America Latica, Wes Nicol, afferma:

Itaú Unibanco è stato uno dei primi clienti ad utilizzare la soluzione BlackBerry® in America Latina. Da tempo abbiamo una lunga collaborazione basata sulla fiducia. Siamo onorati che Itaú Unibanco abbia selezionato BlackBerry® per la soluzione di mobilità aziendale.

E qui si dimostrano anche la veridicità della parole del CEO BlackBerry, John Chen, quando affermava che il rilancio di BlackBerry® parte proprio da clienti aziendali, istituzionali e governativi; dimostrazione per cui è stato ricevuto nei giorni scorsi dal Presidente degli Stati Uniti d’America Barack Obama.

Articoli Simili