Accordo sulla sicurezza SECUsmart siglato da BlackBerry e il governo Tedesco

Ricorderete quasi sicuramente quando al termine del BlackBerry Security Summit, tenutosi lo scorso 29 luglio a New York, fu annunciata l’acquisizione da parte di BlackBerry della SECUsmart GmbH. La SECUsmart GmbH è una società tedesca leader nelle soluzioni anti-intercettazioni fornite alle organizzazioni governative, alle aziende e ai fornitori di servizi di telecomunicazioni in Germania, nonché dello sviluppo di un software e SECUsmart con crittografia a 128 bit per terminali BlackBerry 10.

Accordo sulla sicurezza SECUsmart sigrato da BlackBerry e il governo Tedesco

Questa soluzione ad oggi viene regolarmente utilizzata dalla Cancelliera tedesca Angela Merkel e da altri 3.000 membri del governo. Questa scelta venne motivata principalmente alla notizia che la NSA (National Security Agency) intercettava l’intero governo tedesco e principalmente il dispositivo Nokia in possesso della stessa Cancelliera.

Oggi, a distanza di qualche mese, sono emersi alcuni particolari interessanti come base dell’accordo per poter comperare SECUsmart. Sembra infatti che la società di Waterloo abbia siglato un accordo di ‘anti spionaggio‘ per poter avere il benestare dell’acquisto da parte delle autorità tedesche. Secondo quanto riportano da alcuni giornali tedeschi, BlackBerry, per avere il via libera all’acquisto di SECUsmart, ha concesso l’autorizzazione al governo tedesco di visualizzare e controllare il codice sorgente del sistema operativo BlackBerry 10. Inoltre ogni tipo di vulnerabilità individuata da BlackBerry dovrà immediatamente essere comunicata anche alle autorità tedesche.

Lo sviluppo e la produzione di SECUsmart infine rimarranno in Germania e l’accordo costringe inoltre la società di Waterloo a non rivelare, in nessun modo, alcun tipo d’informazione ai servizi segreti stranieri.

Articoli Simili